21.04.2009

 
 

Da fotogrammi del mio tempo

Giovanni Cannizzaro

Non fu John Wayne a

inventare la camminatura

sbilenca e nemmeno

Adolph Menjou ad amma_

liare le donne con la

"taliatura assassina,

fu invece Giovanni Can_

nizzaro.

Al collegio Pennisi non

gli insegnarono altro, anzi,

perdon! gli insegnarono

anche a catturare al volo

le mosche e a farle ripro_

durre in grandi calamai

pieni di zucchero in luogo

d'inchiostro.

A PUNTASECCA nelle estati

di guerra, era solito, senza

però averne l'intenzione,

disdire al comune senso

del pudore, quando distratta_

mente soffregava l'anca

a quelle delle donzelle spiag_

giaiole, le quali ad onor

del vero, non mostravano di

disdegnarne i contatti....nerboruti.

Giovanni Cannizzaro, lo rimiro

mentre sbilenco a sinistra,

si allontana con le sue lenti

fumè; ripenso l'amico

che ho avuto quand'ero ragazzo,

l'amico tenero, ardito e

scanzonato (e... un pò pal_

lonista) di sempre, col

quale mi piace incrociare

la spada verso il cielo, nel

motto: uno per tutti,

tutti per uno.

 

 

Telefax: 0932-820060  —  cell.338.8388966 — posta elettronica:  passanitello@giustiziaesfatta.com